Tu non sei i tuoi pensieri, non sei la tua immagine, non sei identificabile nei ruoli che hai scelto o che la vita ti ha assegnato. Tu sei tu, semplicemente.
Sarà un gesto inaspettato Un viso sconosciuto La fede che avevi perso e hai ritrovato Un nuovo inizio Tutto è possibile Ma tu non lasciare che il coraggio sbiadisca Mai
Il peggio era passato, se lo era lasciato alle spalle e mai più si sarebbe voltata indietro per vedere cos’era rimasto.
Qui l’acqua scorre lentamente, creando forme e percorsi, arricchendosi di esperienza e tesori invisibili, da portare alla luce più avanti, quando sarà arrivato il giusto momento.
Non c’è più filtro tra uomo e natura, non ci sono veli, né separazioni, c’è legame, comunione, connessione…
Ho voglia di amarti senza condizioni senza se e senza ma solo io e te, qui e ora, nel presente e nell'eternità...
Sceglierò qualcosa di morbido, colorato, con un bel suono. Voglio essere la sua nonna preferita. E fantastico, fantastico qui sulla mia poltrona...
Quanto diverso è il nostro mondo, basta così poco e le nostre orbite non si incontrano più, deragliano tangenti impazzite che faticano a rimanere ancorate alla realtà.
E vi immagino. Fate semplici e buone a tratti guerriere agguerrite e crudeli. Sfaccettature di un 'anima che cambia... che si espande, si contrae.
Là, dove senza toccarci saremo abbracciati...

Crea la tua formula magica!

Scarica gratis l’Esercizio delle 9 Parole e ricevi gli aggiornamenti sulle attività di Scrittura Senza Censura.