Un pomeriggio d’estate

Mi sono stancata di buio ma ho sete d’ombra
mi sono stancata di luce abbagliante
ma ho fame di incanto
del contrasto che divide
linea sottile che unisce.
Che meraviglia la luce
è il grido che sazia
quando in un pomeriggio d’estate
esco dal bosco.

Maura Raviola

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Crea la tua formula magica!

Scarica gratis l’Esercizio delle 9 Parole e ricevi gli aggiornamenti sulle attività di Scrittura Senza Censura.