Io non so ballare

Scoppietta il mio cuore – la pancia
si scalda la vecchia motoretta  prima di partire
aspetto e fremo – giovane primavera
invio segnali – minuscoli
un raggio di sole più caldo
un fiore inaspettato
di monti e neve il vento
già colmo del ruscello estivo.

Un ballo –  danzano coppie
valzer, mazurke – arriva un tango
la cantante in minigonna ha le gambe lunghe
ma io non so ballare – aspetto

E se qualcuno mi invita?
Sarò goffa, pesterò i piedi
ma trabocca il mio cuore
del ritmo della musica.

Vento nei capelli – è finita l’attesa
va ai cento all’ora
la vecchia motoretta.

Maura Raviola

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Crea la tua formula magica!

Scarica gratis l’Esercizio delle 9 Parole e ricevi gli aggiornamenti sulle attività di Scrittura Senza Censura.